Un Campus che 'MANCO' te lo sogni

Figli in Famiglia
Un Campus che 'MANCO' te lo sogni
Obiettivo
€ 8.000
Donatori
23
Countdown
-19 giorni
Raccolti
€ 751,00
Figli in Famiglia vuole perseguire il suo fine di formare ed orientare i minori alla convivenza civile 
Condividi

PROPONENTE: Figli in Famiglia

CHI SIAMO

Siamo una Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale, nata nel 1983 grazie all'impegno di alcuni giovani in risposta al degrado ambientale e sociale del territorio circostante. Il 4 marzo 1993 l’Associazione è stata costituita legalmente, si è data uno statuto ed ha rafforzato il suo impegno nei confronti di famiglie multiproblematiche, per promuoverne lo sviluppo sia culturale che sociale.

Uno degli scopi dell'organizzazione proprio quello di formare ed orientare i minori alla convivenza civile, creando situazioni in grado di allontanarli dalla "strada". L'organizzazione si pone come punto di riferimento nei confronti dei genitori e dei figli, allo scopo di ristabilire i rapporti all'interno della famiglia; tra la famiglia e la scuola; tra la famiglia e la società; tra i giovani ed il mondo del lavoro onesto e legale.

COS’E’ IL PROGETTO

UN CAMPUS CHE “MANCO” TE LO SOGNI”  è un progetto che Figli in Famiglia propone già da alcuni anni, in linea con la sua mission ovvero creare momenti di integrazione tra ragazzi.

Il progetto, rivolto a 75 ragazzi e ragazze, dai 10 ai 17 anni, prevede la formazione di due gruppi, di grandi e piccoli: i più grandi, 11-17anni, andranno al mare due volte a settimana, parteciperanno al campo organizzato  nella  campagna della nostra città (Monteruscello-Portici) e a visite guidate culturali, mentre i più piccoli, 6-10 anni, passeranno alcune giornate in piscina presso il centro dell’associazione, contesto certamente più protetto, e faranno visite guidate alla Zoo di Napoli, all’Acquario di Portici e al Turtle Point

I ragazzi saranno accompagnati da 30 educatori formati per incentivare le attitudini di ogni partecipante e favorire la socializzazione e l'integrazione.

I programmi delle attività giornaliere non saranno meri “contenitori” di eventi, ma spazi studiati per: - promuovere il gioco come stimolo alla curiosità, al gusto dell‘esplorazione e alla scoperta del nuovo; -favorire progetti ad alto valore aggregante, valorizzando le risorse del territorio e la sua cultura; -evitare qualsiasi forma di discriminazione, educando al rispetto di tutti, in un'ottica di prevenzione di fenomeni come il bullismo;- promuovere la cultura della mediazione per gestire eventuali conflitti tra bambini/ adolescenti.

COSA VOGLIAMO REALIZZARE

Uno degli obbiettivi del progetto consiste nel coinvolgere età diverse in un unico percorso educativo, dai 6 ai 17 anni, conciliando attività ricreative miste a momenti di riflessione divisi per età. La dinamica che si crea all’interno di un gruppo così differenziato è simile a quella tra fratelli: i più grandi diventano esempio e guida per i più piccoli, che spesso si trovano a gestire la loro prima esperienza indipendente dai loro genitori. Il campo estivo si inserisce, infatti, all'interno di un sistema socio educativo dove tutti i partecipanti possono sperimentare l'autonomia, la libertà di scegliere e di creare. Un'opportunità che sarà nello stesso tempo ricreativa ed educativa centrata sui bisogni e sugli interessi dei bambini, bambine ed adolescenti, protagonisti attivi della loro esperienza estiva. Un luogo dove l'educazione alla socialità, alla cooperazione, al rispetto delle regole di convivenza civile e al rispetto dell'altro rappresentano i principi di base del nostro pensare pedagogico.

PERCHE’ SOSTENERE IL PROGETTO

UN CAMPUS CHE “MANCO” TE LO SOGNI” può diventare realtà anche grazie al contributo di persone come te!

Il costo della partecipazione al Campo per ogni studente corrisponde a € 400,00 e prevede la partecipazione di tutor, costi di assicurazione e trasporto e di gestione della vita quotidiana, distribuzione di materiale di qualità e momenti di pasto insieme.

Figli in Famiglia sta investendo sui ragazzi che vivono nel territorio di San Giovanni a Teduccio e delle zone limitrofe e vorremmo che questa esperienza fosse accessibile a ogni ragazzo anche a quelli che non potrebbero permetterselo.

Per noi è importante garantire ai giovani la possibilità di accesso a un campo estivo come questo, al di là di difficoltà economiche famigliari e del percorso scolastico avviato.

Sostieni la partecipazione di 20 ragazzi e aiutali a diventare protagonisti della loro vita.

Sostenere questo progetto, anche con una piccola donazione, corrisponde a un investimento sul futuro dei giovani di un territorio difficile. Scegli tu quanto donare. Anche con una donazione di 5€ puoi fare la differenza e garantire un’ora di lezione per uno studente all’interno dei laboratori!

COSA SUCCEDE SE RICEVIAMO PIÙ DI 8.000 EURO?

Con i fondi raccolti a superamento della soglia potremo avvicinare più ragazzi al Campus  oppure rendere costante uno dei laboratori attivati.

progetti correlati
CHI SIAMO AMAria ETS è un ente del terzo settore, che si propone di affrontare concretamente le molteplici forme di disagio sociale che affliggono la popolazione del Centro storico della città di Napoli. Le…
mancano 19 giorni
raccolti € 317,00 (11% )